Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
Prenotare direttamente<br>conviene

Prenotare direttamente
conviene

1. RISPARMIA IL 10%
Pagando al momento della prenotazione, risparmia il 10%. La tariffa non è rimborsabile, la prenotazione non può essere modificata.
2. ASSISTENZA PERSONALIZZATA
Per soddisfare le Sue esigenze al meglio, offriamo una consulenza individuale e personalizzata. Delle 33 camere diverse troviamo quella ideale per Lei!
3. OFFERTE SPECIALI
I pacchetti vantaggiosi sono prenotabili solo direttamente: One More Night (dormi 3, paghi 2), Happy Weekend (-15%), Enjoy 7 (dormi 7, paghi 6), Bolzano with Love (parcheggio incluso). A Lei la scelta del Suo pacchetto.
4. GARANZIA MIGLIOR PREZZO
Con noi ha la garanzia della tariffa migliore per la Sua prenotazione. Se altrove trova un prezzo più basso alle stesse condizioni, adegueremo la nostra tariffa.
 
 

Giovanni Frangi

 
Conservate ogni speranza, voi ch’entrate... Dante ci perdonerà, ma la stanza 101 – dedicata al mito di Orfeo e quindi all’amore che non arretra neanche di fronte alla morte – non può che essere foriera di positività. La figura di Orfeo peraltro è ricorrente nei lavori dell’artista milanese Giovanni Frangi, che peraltro per il Greif ha preso spunto da un altro “Orfeo”, ovvero un vecchio cinema meneghino con la classica insegna luminosa. La pittura di Frangi ama ritrarre persone e paesaggi, anche se il suo spirito assolutamente libero lo conduce spesso ai confini dell’astrazione.
 
Frangi
Giovanni Frangi, Ciclo di Orfeo (tecnica mista su carta)
Frangi
Il maestro del passato nella stanza 101: Johann Baptist Lampi
 
 
 
In alto