Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
Prenotare direttamente<br>conviene

Prenotare direttamente
conviene

1. RISPARMIA IL 10%
Pagando al momento della prenotazione, risparmia il 10%. La tariffa non è rimborsabile, la prenotazione non può essere modificata.
2. ASSISTENZA PERSONALIZZATA
Per soddisfare le Sue esigenze al meglio, offriamo una consulenza individuale e personalizzata. Delle 33 camere diverse troviamo quella ideale per Lei!
3. OFFERTE SPECIALI
I pacchetti vantaggiosi sono prenotabili solo direttamente: One More Night (dormi 3, paghi 2), Happy Weekend (-15%), Enjoy 7 (dormi 7, paghi 6), Bolzano with Love (parcheggio incluso). A Lei la scelta del Suo pacchetto.
4. GARANZIA MIGLIOR PREZZO
Con noi ha la garanzia della tariffa migliore per la Sua prenotazione. Se altrove trova un prezzo più basso alle stesse condizioni, adegueremo la nostra tariffa.
 
 

Andrea Fogli

Dormire sotto le stelle non significa necessariamente dormire all’aperto. Intanto, nella delicata penombra, una ninfa riposa su una pelle di leone.
 
Nella stanza 104 tutto è tirato a lucido, nel vero senso della locuzione. Andrea Fogli infatti ha ricoperto di perle una parete (già luccicante di suo) creando suggestive costellazioni che di notte, giustamente, si esaltano. In disparte una sagoma di ninfa riposa su una pelle di leone; sulla coperta e sulla testata del letto Fogli gioca con dodici corpi di ermafroditi à la Antonio Canova, mentre sullo scrittoio si pavoneggiano altre due ninfe disegnate al tratto. Disegno, pittura e ricamo fanno di questa “Wunderkammer Ermaphrodita” creata da Andrea Fogli un mondo fantastico, il cui bagliore viene contrastato dal blu scuro della poltrona da lettura.
 
Fogli
Andrea Fogli, Costellazioni di perle
Fogli
Andrea Fogli, Ninfa
Fogli
Disegno à la Canova: Ermafrodita
 
 
 
 
In alto