Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
Prenotare direttamente<br>conviene

Prenotare direttamente
conviene

1. RISPARMIA IL 10%
Pagando al momento della prenotazione, risparmia il 10%. La tariffa non è rimborsabile, la prenotazione non può essere modificata.
2. ASSISTENZA PERSONALIZZATA
Per soddisfare le Sue esigenze al meglio, offriamo una consulenza individuale e personalizzata. Delle 33 camere diverse troviamo quella ideale per Lei!
3. OFFERTE SPECIALI
I pacchetti vantaggiosi sono prenotabili solo direttamente: One More Night (dormi 3, paghi 2), Happy Weekend (-15%), Enjoy 7 (dormi 7, paghi 6), Bolzano with Love (parcheggio incluso). A Lei la scelta del Suo pacchetto.
4. GARANZIA MIGLIOR PREZZO
Con noi ha la garanzia della tariffa migliore per la Sua prenotazione. Se altrove trova un prezzo più basso alle stesse condizioni, adegueremo la nostra tariffa.
 
 

Hiroko Nakajima-Beckers

Lingue di fuoco, frullare d’ali... Non aprite quella porta, se siete animi paurosi. La bestia misteriosa (un grifone?) potrebbe manifestarsi all’improvviso. Ah, è assolutamente vietato darle da mangiare.
 
A tu per tu con il rapace che dà il nome all’albergo: il grifone. Ai lati del letto l’artista Hiroko Nakajima-Bekers (giapponese migrata in Germania) ha impreziosito le ante dell’armadio con immagini che, fondendosi, riproducono la grafia giapponese che indica il grifone come “la bestia misteriosa”. Il disegno di sinistra rappresenta la parte inferiore della bestia mitologica, l’armadio di destra riproduce la parte superiore e la suggestiva scena è completata dalle fiamme dipinte sulla parete; l’immagine del grifone compare pure nel broccato della testata del letto. Nella stanza troverete anche alcuni disegni di Maria Brunner che riproducono scarpe in chiave feticista.
 
Nakajima-Beckers
Hiroko Nakajima-Beckers, Armadio “Grifone” (china su tela)
Nakajima-Beckers
Maria Brunner, Scarpa feticcio (carboncino su carta, 1997)
 
 
 
 
In alto